“I ristoranti sono tutti pieni”

“Sto cercando di prenotare un hotel per Sant’Ambrogio ma sono tutti pieni. E poi dicono che c’è la crisi.”

Tu stai cercando una stanza matrimoniale per una sola notte, a 50€ massimo a testa, in alta stagione. E la trovi piena. Piena di altra gente come te, che fino a qualche anno fa si prenotava la settimana bianca per tutta la famiglia, e adesso una sola notte a poco prezzo, lasciando i figli a casa con i nonni.

Piena di gente che adesso fa un weekend in montagna in un alberghetto scrauso e va ai mercatini di natale per comprare quelle carabattole che sono tanto carine ma inutili e costano poco, perché di sicuro non è tempo di regalare maglioni di cachemire. Poi torna a casa, e ci rimane anche a Natale, e a capodanno al massimo organizza una cena in casa con qualche amico, come farai tu.

E poi dicono che c’è la crisi? C’è eccome, soprattutto per te. Svegliati.

2 risposte a ““I ristoranti sono tutti pieni”

  1. Ho iniziato a curiosare da poco il tuo blog e mi piace davvero l’icasticità. Poche parole ma incisive quanto basta. In questo post l’apprezzo particolarmente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...